Cos’è Il Chakra Sacrale?

Il nostro corpo comunica costantemente con le energie che ci circondano. Ogni chakra conserva e canalizza l’energia pranica nel nostro corpo astrale (energia) e influenza l’equilibrio nel nostro corpo fisico. Il Chakra Sacrale o Svadhishthana Chakra è il secondo centro energetico tra i 7 chakra vitali. La posizione di questo chakra può essere meglio descritta come situata nel basso addome, quattro dita sotto l’ombelico.

Svadhishthana significa “dimora del Sé”, sostenendo l’espansione personale e l’esplorazione della sessualità, dei desideri e della creatività.

Il Chakra Sacrale è associato alla vescica, ai reni e agli organi riproduttivi. L’elemento dell’acqua rappresenta il flusso e la flessibilità. Questa energia aiuta a lasciar andare, ad accettare il cambiamento e la trasformazione nella vita. Il colore arancione è considerato indurre la creatività e stimolare il piacere. Il mantra del seme (beej mantra) di Svadhishthana Chakra è Vam.

Le Caratteristiche Di Svadhishthana Chakra

Il Flusso Dell’elemento Acqua

All’interno dell’elemento acqua, c’è un immenso potere di flusso. Questa energia deve essere regolata per evitare qualsiasi conseguenza distruttiva. Quando il Chakra Sacrale è in equilibrio, le nostre emozioni fluiscono attraverso di noi senza alcun giudizio. Riconoscere queste emozioni aumenta la nostra capacità di comprendere profondamente ed esprimere i nostri desideri. Questo ripristina l’equilibrio e l’armonia.

Energia Equilibrata Del Colore Arancione

L’associazione con il colore arancione è simbolica della coscienza nascente proprio come un’alba. L’arancione è il colore dell’attività e della purezza. È in questo chakra che progettiamo la vita che vogliamo. Le qualità che questo colore dispiega sono la gioia, la fede, la fiducia in se stessi e l’energia equilibrata.

L’energia Sessuale Del Chakra Sacrale

Svadhishthana Chakra ci permette di dare forma ai nostri desideri. Come centro della passione, il Chakra Sacrale risveglia il potere della creazione. Questo permette ad una persona di scoprire il potere di scelta e di creare relazioni intime. Motivato dal piacere, il Chakra Sacrale promuove il benessere emotivo. Gioca un ruolo attivo nella nostra sessualità e nell’espressione dei nostri bisogni e desideri emotivi.

Intimità Emotiva, Relazioni E Chakra Sacrale

Svadhishthana Chakra è incentrato sull’identità personale e su come risponde alle forze seduttive del mondo fisico. Quando il secondo chakra è sbilanciato causa emozioni disturbate, irritabilità, mancanza di creatività e ossessione per i pensieri sessuali. Un chakra sacrale equilibrato ha la capacità di correre rischi e di sperimentare positività e compassione.

Come Bilanciare Il Chakra Sacrale

Quando il Chakra Sacrale è squilibrato, può farti sentire emotivamente e fisicamente debole. La depressione, l’essere eccessivamente sensibili, il provare ansia possono essere tutti segni di un’energia disturbata. La paura di perdere il controllo in una relazione con un comportamento compulsivo o ossessivo è un segno di un Chakra Sacrale sbilanciato. Colpisce anche la connessione con le cose fisiche come il lavoro e la carriera.

Problemi Di Salute Comuni Da Un Chakra Sacrale Squilibrato

  • Mal di schiena cronico
  • Artrite
  • Problemi genitali o sessuali
  • Problemi all’anca
  • Anemia
  • Problemi alle articolazioni
  • Poca energia
  • Problemi alla milza e ai reni
  • Sindrome premestruale

Segni Di Un Chakra Sacrale Iperattivo

Un Chakra Sacrale iperattivo significa distribuire troppa energia in tutto il corpo. Poiché il Chakra Sacrale governa le emozioni, l’energia iperattiva crea una sensazione di sopraffazione. Sperimentare le emozioni più profondamente e gli estremi sbalzi d’umore indicano una natura ipersensibile. La sensazione di insoddisfazione per la vita può portare a comportamenti di dipendenza a causa della costante lotta per soddisfare se stessi con cose esterne.

Segni Di Un Chakra Sacrale Poco Attivo

Un Chakra Sacrale sottoattivo può influenzare il completo benessere fisico e mentale. Quando il Chakra Sacrale è bloccato, permeano sentimenti di mancanza di controllo che vanno dall’incertezza all’incapacità di affrontare i cambiamenti della vita. Il percorso per esprimere liberamente i desideri ostacola anche le capacità artistiche. Inoltre, essere dipendenti o co-dipendenti da altre persone crea uno squilibrio psicologico che provoca il distacco dal sé.

Sintomi di un Chakra Sacrale Poco Attivo

  • Paura del piacere
  • Mancanza di creatività
  • Fatica
  • Mancanza di desiderio
  • Insicurezza
  • Distacco
  • Bassa libido

Guarigione Dello Squilibrio Del Chakra Sacrale

Ci sono modi semplici per ripristinare o riallineare l’equilibrio dei chakra. La guarigione dei chakra porta un flusso armonioso di energia in tutto il corpo. Ecco alcuni dei modi per equilibrare il tuo chakra sacrale:

Affermazioni Per Il Chakra Sacrale

Le affermazioni sono un modo positivo per guarire la programmazione negativa che può essere incorporata nel subconscio. Se c’è una programmazione negativa presente, allora è di per sé la causa degli squilibri dei chakra. Le affermazioni possono aiutare a riprogrammare il subconscio con una mentalità positiva e ad aumentare le vibrazioni energetiche. Alcune affermazioni che aiutano ad alleviare il chakra sacrale includono:

  • Sono appassionato.
  • Sono un essere creativo.
  •  Ho dei limiti che mi proteggono.
  • Sono soddisfatto delle mie passioni.
  • Abbraccio il cambiamento come una parte sana della vita.
  • Ho un’abbondanza di creatività.
  • Le mie emozioni sono in equilibrio.

Connettiti Con L’acqua

Il Chakra Sacrale è associato all’elemento acqua e al flusso. Connettersi con l’acqua, come un lago o un fiume, aiuta a promuovere l’equilibrio nello Svadhishthana Chakra. Fare una doccia o un bagno caldo aiuta a regolare le emozioni.

Meditazione

La meditazione gioca un ruolo vitale nel bilanciamento e nell’apertura dei chakra. Le tecniche di meditazione sui chakra sono molto simili alle tecniche di meditazione generale. La meditazione aiuta a concentrarsi sul positivo e a scartare i modelli di pensiero negativi.

Posizioni Yoga Per La Stimolazione E L’equilibrio Di Svadhishthana Chakra

  • Kakasana | Posizione Del Corvo

Kakasana porta equilibrio mentale, concentrazione e migliora la forza dei polsi e delle braccia. La pratica regolare di questo asana yoga stimola il Chakra Sacrale, aumentando la consapevolezza del nucleo e rimuovendo la fatica.

  • Trikonasana | Classica Posizione Del Triangolo

Questa posizione yoga fornisce un efficace allungamento della spina dorsale. Trikonasana stimola il fegato e la milza. Oltre a riallineare la spina dorsale, la Triangle Pose aumenta anche il flusso di sangue e tonifica i muscoli addominali e della schiena.

Conclusione

Lo Svadhishthana Chakra o Chakra Sacrale simboleggia il potenziale creativo, la capacità di ospitare relazioni soddisfacenti, così come la nostra energia sessuale. Sopprimere tale energia vitale o essere ossessionati da pensieri e modelli negativi causa dei blocchi. Questo chakra libera una persona dal comportamento di controllo e dalla paura dell’abbandono. Ripristinando l’equilibrio del Chakra Sacrale si crea un individuo potente e sicuro di sé.

Circa l'autore

Post correlati