Le Quattro Stagioni Della Vita: Come Adattarsi E Prosperare

Tutti conosciamo le quattro stagioni dell’anno, ma capite le quattro stagioni della vostra vita? Permettetemi di iniziare raccontandovi una breve storia:

Un re aveva quattro figli. Per insegnare loro una lezione importante, decise di chiedere loro di visitare un ciliegio nella profonda foresta del suo regno.

Durante il picco dell’inverno, chiese al figlio maggiore di andare a vedere l’albero e di scriverne una descrizione. Il principe tornò e disse che l’albero è sterile, vecchio e senza speranza. Nemmeno gli uccelli si avvicinano all’albero. Sembra inutile e forse è meglio abbatterlo e usare il legno prima che marcisca.

A metà primavera, il re chiese al suo secondo figlio di visitare l’albero e di scriverne una descrizione. Il principe tornò e disse che l’albero non è sterile, anzi è pieno di bellissimi fiori di ciliegio e sembra giovane e promettente. L’albero è circondato da farfalle e api che si godono i suoi fiori.

Poi, in estate il re mandò il suo terzo figlio ad andare a vedere l’albero e a tornare con una descrizione. Quando il principe tornò, disse che non c’erano fiori, ma che l’albero era carico di ciliegie deliziose e sembrava maturo e prezioso. Molti uccelli vivono sull’albero e si godono i frutti.

Infine, in autunno il re chiese al suo figlio più giovane di visitare l’albero e di portargli una descrizione dell’albero. Il principe tornò e descrisse che l’albero ora non ha frutti o fiori come i suoi fratelli avevano descritto. Ma è bellissimo con le sue foglie colorate con belle sfumature di oro, rosso e arancione. Sembra un oggetto ideale per un dipinto.

Allora il re saggio chiese ai suoi figli: “Cosa avete imparato da questa esperienza?”.

Gli altri tre principi stavano ancora pensando quando il figlio più giovane condivise la sua comprensione:

  • Come l’albero, noi sperimentiamo diverse stagioni della vita e ne siamo molto influenzati.
  • Non dovremmo giudicare la nostra vita basandoci solo sulla stagione attuale della nostra vita.
  • Ogni stagione ha uno scopo.
  • Non importa quale sia la stagione attuale, essa cambierà di nuovo.

Quattro Stagioni Personali Della Vita

Come la storia sopra descritta, uno dei miei insegnanti mi ha anche insegnato l’importanza di capire le stagioni della vita (come spiegato da Jim Rohn nel suo libro e nei suoi famosi discorsi) e come usarle saggiamente. Perché proprio come la natura, anche noi sperimentiamo diverse stagioni nella nostra vita personale. Queste diverse stagioni possono essere paragonate alla vita: inverno, primavera, estate e autunno.

Ai vecchi tempi, quando non c’era l’elettricità, le persone erano più legate a queste stagioni. La loro vita, la loro dieta e le loro abitudini erano adattate alle stagioni e abbracciavano queste stagioni. Per esempio, un contadino si riposava in inverno e affilava i suoi attrezzi. In primavera preparerà la terra e pianterà i semi. In estate nutrirà il suo raccolto e lo proteggerà dai parassiti come insetti, erbacce e animali. In autunno raccoglierà i risultati del suo sforzo e della sua pazienza e raccoglierà il raccolto. E poi ripeterà il ciclo.

Nel mondo moderno, a causa di tutte le tecnologie, abbiamo perso il contatto con le stagioni. Ci atteniamo alla stessa routine, dieta e stile di vita durante tutto l’anno. Questo ci fa dimenticare i cicli naturali della vita e quindi crea uno squilibrio nella nostra vita.

Come Le Stagioni Della Natura, Ci Sono Anche Stagioni Personali Nella Vita:

  1. Stagione dell’inverno – tristezza, crepacuore, solitudine, malattia
  2. Stagione della primavera – speranza, nuovi inizi, opportunità
  3. Stagione dell’estate – segni di crescita, bisogno di protezione, abbondanza di distrazioni
  4. Stagione dell’autunno – successi e conquiste, fallimenti

Inverno: Tempo Per Riposare, Prepararsi E Imparare

Nei momenti in cui sperimentate l’inverno nella vostra vita (stagionale o personale), le cose potrebbero sembrare difficili e forse senza speranza e fuori controllo. Ora, con l’arrivo dell’inverno, ci troviamo in due situazioni: o preparati o impreparati. Se avete seguito le stagioni e avete raccolto con successo in autunno, l’inverno potrebbe essere facile per voi e potreste prendere più tempo per riposare. Ma se non avete raccolto bene in autunno, allora dovete usare l’inverno per prepararvi per le prossime stagioni. Ricordate, l’inverno è il momento migliore per prepararsi.

Come Trarre Il Meglio Dal Vostro Inverno – Affilate I Vostri Strumenti

Dovresti prenderti il tempo per riflettere, pianificare e imparare. Ricordate, ‘non pianificare è pianificare il fallimento’.

Dovreste usare l’inverno per sviluppare le vostre abilità e conoscenze. Aumentate le vostre competenze esistenti e imparatene di nuove. Leggete libri pertinenti e seguite corsi pertinenti. Riflettere sul passato per identificare gli ostacoli e gli errori da superare ed evitare in futuro.

Trova e connettiti con i mentori, ottieni buoni consigli e prepara un piano d’azione. Durante tutto l’inverno, ricorda che la primavera è proprio dietro l’angolo, quindi non perdere la speranza e continua a prepararti per essa. Il tuo successo nel prossimo autunno dipende molto dalla tua preparazione in inverno.

Primavera: Tempo Di Agire, Rischiare E Cogliere Le Opportunità

La primavera porta la finestra delle opportunità. Potrebbe essere l’incontro con nuove persone, una nuova opportunità di lavoro o l’opportunità di iniziare la vostra impresa. Questo è il momento di rischiare e di agire. È importante capire che il rischio è parte dell’opportunità. Se volete saltare il rischio, dovrete saltare l’opportunità e non potrete beneficiare delle stagioni a venire. Un’azione massiccia in primavera è necessaria per un successo massiccio in autunno. Quindi, se volete avere un inverno mite, dovete agire ora.

Come Trarre Il Meglio Dalla Tua Primavera – Agisci, Non Esitare

L’esitazione fa perdere delle opportunità! Questo è il momento di agire sul piano che hai fatto in inverno, non analizzare, o esitare. Fate uno sforzo, lavorate duro e date il meglio di voi stessi. Non desiderare una rapida ricompensa. Ricordate che il contadino ha bisogno di lavorare durante le stagioni per ottenere un degno raccolto in autunno. Molte volte, le persone rinunciano perché non hanno la pazienza di aspettare la ricompensa in autunno, vogliono una gratificazione immediata. Il desiderio di gratificazione immediata è la causa principale di molti cattivi inverni. Siate consapevoli di questa caduta e mantenete l’immagine della maggiore ricompensa che otterrete in autunno. Vi farà andare avanti.

Estate: Tempo Di Nutrire E Proteggere

L’estate è il momento in cui i tuoi sforzi cominciano a essere promettenti e il cammino verso il tuo obiettivo sembra più chiaro. Ma il successo in qualsiasi parte della nostra vita, come nell’amore, nella carriera, nelle relazioni o nello sviluppo spirituale non è facile. Richiede uno sforzo costante e il superamento degli ostacoli con perseveranza. Anche se le cose possono sembrare promettenti in estate, questo non è il momento di rilassarsi. È il momento di fertilizzare le vostre buone abitudini e di estirpare l’erbaccia delle cattive abitudini. Assicurati di non farti ingannare dall’energia e dallo slancio dell’estate, il tuo obiettivo non è ancora compiuto. Il tuo progresso è vulnerabile e ha bisogno di protezione e nutrimento regolare. Non farti accecare dalle distrazioni che l’estate porta con sé. Mantenete l’attenzione sul vostro obiettivo e sui suoi frutti. L’estate è il tempo degli invasori che potrebbero voler trarre vantaggio dai vostri sforzi o rovinare i vostri progressi. Proteggi i tuoi progressi come un contadino protegge il suo raccolto dalle erbacce e dai parassiti.

Come Trarre Il Meglio Dalla Tua Estate – Cura E Persistenza

Applica ciò che hai imparato in inverno. Con uno sforzo persistente, i tuoi progressi saranno veloci e visibili. Vedrai i risultati dei tuoi sforzi. Godetevi lo slancio, ma non rinunciate né impigritevi. Motivatevi quotidianamente pensando all’obiettivo finale e alle vostre ragioni per perseguirlo. Sacrificate i piccoli e rapidi piaceri per raggiungere una felicità più grande e duratura. Siate orgogliosi dei vostri progressi ma non dimenticate l’obiettivo finale. Soprattutto non pensate che sarà sempre così facile e senza intoppi. Non dimenticare gli inverni.

Autunno: Tempo Di Raccogliere Successi E Fallimenti

L’autunno è il momento della verità. In autunno o ci divertiamo o ci scusiamo. L’autunno porta il risultato dei vostri sforzi. Se avete intrapreso l’azione giusta nelle altre tre stagioni, allora ora vedrete il risultato molto più grande del vostro sforzo. Se avete procrastinato ed evitato lo sforzo coerente non avrete il risultato desiderato. La legge di causa ed effetto è universale. Si applica ad ogni essere vivente allo stesso modo e in autunno la vedi con i tuoi occhi.

Ricordate, quando raccogliete bene, assicuratevi di risparmiare adeguatamente per l’inverno. I saggi risparmiano prima per l’inverno e poi spendono quello che resta.  È in autunno che scopriamo quanto sarà piacevole l’inverno.

Come Trarre Il Meglio Dal Tuo Autunno: Accettare I Tuoi Risultati

Prenditi la responsabilità dei tuoi risultati. Festeggia il tuo successo e accetta le tue delusioni. Condividi il tuo successo con i tuoi cari. Risparmia prima per l’inverno e poi spendi il resto per divertirti. Se non avete ottenuto i risultati desiderati, riflettete sulle vostre azioni in ogni stagione per capire cosa vi siete persi, in modo da poterlo fare meglio la prossima volta.

Conclusione

La nostra felicità e il successo in tutte le parti della nostra vita è una nostra responsabilità personale. Non possiamo incolpare le circostanze o le altre persone per i nostri fallimenti. Non possiamo cambiare le stagioni, ma possiamo cambiare noi stessi. Le stagioni non sono sotto il nostro controllo, ma le nostre azioni lo sono. Un’azione adeguata in ogni stagione è necessaria per una vita gioiosa e notevole.

Leggi Di Più: 6 Pilastri Di Una Vita Felice – Come Creare La Tua Visione Della Vita