La Posizione sulle Spalle – Sarvangasana

La posizione sulle spalle, conosciuta anche come posizione della candela, è spesso chiamata la “Regina delle asana”. Insieme alla posizione sulla testa è una delle più importanti asana dell’Hatha Yoga a causa dei numerosi benefici che queste pose hanno su corpo e mente. Il nome sanscrito “Sarvangasana”, significa letteralmente “posizione di tutti gli arti” in quanto quest’ asana produce molti benefici sulla ghiandola tiroidea, migliorando di conseguenza il metabolismo e il funzionamento di tutto corpo.

Istruzioni di base

1 candela1. Sdraiati sulla schiena, gambe distese, piedi uniti, braccia lungo i fianchi.

 

 

 

2 candela2. Mantenendo collo e schiena sul pavimento, inspira e solleva entrambe le gambe in modo da formare un angolo di 90 gradi con la parte superiore corpo.

 

 

 

 

3 candela3. Mentre sollevi le gambe verso il soffitto, posiziona le mani sotto le anche, dopodiché lentamente spostale verso le scapole.

4. Inspira ed espira naturalmente mentre mantieni la posizione e focalizza la tua attenzione nella zona della gola.

 

 

 

All’inizio mantieni la posizione per un minimo di 30 secondi, poi gradualmente aumenta la durata della posizione fino a 3 minuti. Cerca di mantenere la schiena il più possibile diritta, prova a portare le mani vicino alle scapole e avvicina i gomiti il più possibile.

Come uscire dalla posizione

Lentamente lascia scendere i piedi verso la tua testa e posiziona le mani sul pavimento, mantieni la testa appoggiata a terra e lentamente appoggia la colonna vertebrale a terra vertebra dopo vertebra.

Benefici della Posizione sulle Spalle

Quando pratichi Sarvangasana, o altre asana yoga, è importante conoscere gli effetti della posizione e mantenere l’attenzione nel corpo; prima durante e dopo la posa. Elenchiamo qui di seguito i maggiori benefici della posizione sulle spalle:

  • Sarvangasana migliora e bilancia il funzionamento della tiroide e di conseguenza aiuta a migliorare il metabolismo, regolando la crescita dell’intero corpo.
  • La ghiandola tiroidea migliora la sintesi delle proteine e la corretta crescita di muscoli e del tessuto osseo.
  • Quando il mento preme la gola, la zona viene irrorata di sangue, e si esegue Jalandhara Bandha (ossia la chiusura della gola). Jalandhara Bandha regola il cuore, aiuta a ridurre la pressione alta e rallenta la respirazione.
  • A causa dell’incremento del flusso sanguigno, la laringe e la faringe ricevono nutrimento. Questo aiuta a rinforzare il sistema immunitario e aiuta a proteggerci da problemi respiratori e della gola.
  • Poiché l’afflusso di sangue alla testa è limitato, mal di testa e molti problemi infiammatori possono essere ridotti.
  • La posizione sulle spalle aumenta il flusso sanguigno nella colonna vertebrale allungando e stirando la colonna. Questo aiuta a mantenere la colonna vertebrale forte e flessibile.
  • Poiché la maggior parte del corpo è in una posizione invertita, il sangue venoso non può ristagnare negli arti inferiori. Sarvangasana aiuta la circolazione sanguigna ed è quindi è una posizione molto utile per le persone che passano tutto il giorno in piedi e per coloro che hanno la tendenza alle vene varicose.
  • Indigestione, problemi di stitichezza e di stomaco possono essere alleviati. Aiuta inoltre ad elimirare le tossine più velocemente dal corpo.
  • Sarvangasana rovescia il corpo, di conseguenza inverte la pressione del sangue e stimola il cuore.
  • La pratica regolare della candela può migliorare la concentrazione.
  • La posizione sulle spalle riduce lo stress ed aumenta l’energia del corpo.

Contro indicazioni

Quando pratichiamo la posizione sulle spalle, tutto il peso del corpo si sposta sulle spalle e sul collo, di conseguenza, nonostante tutti i benefici che questa posizione produce a livello mentale e fisico, è importante fare attenzione nei seguenti casi:

  • Gli studenti che hanno avuto un infortunio al collo o che hanno dolori al collo dovrebbero consultare un medico prima di praticare questa posizione.
  • Gli studenti con dolori lombari non devono restare a lungo in questa posizione.
  • Come per tutte le posizione invertite, anche Sarvangasana non è consigliata in caso di gravi infezioni agli occhi, glaucoma, o in caso si sia subita recentemente un’operazione agli occhi.
  • La posizione sulla testa non dovrebbe essere praticata dalle persone che soffrono di pressione alta o di pressione bassa.
  • É inoltre sconsigliata in caso di forte mal di testa o emicrania.

Ulteriori informazioni

Mentre siete nella posizione sulle spalle mantenete una respirazione calma e naturale. È possibile trarre i maggiori benefici quando si tiene la posizione per almeno un minuto, cercando di mantenere il corpo immobile e di trovare allo stesso tempo la propria comodità nella posa.

 

Volete saperne di più sulla posizione sulla testa e/o volete imparare ad insegnare questa asana ai principianti? Seguite il corso di formazione per insegnanti Arhanta Yoga in India o nei Paesi Bassi per diventare un insegnante yoga in solo 4 settimane!

Per saperne di più su altre posizioni capovolte, come: la posizione sulla Testa (Sirsasana) e la posizione dell’ Aratro (Halasana).

Sulla nostra pagina Guida alle Asana Yoga è possibile trovare ulteriori informazioni su altre asana di Hatha Yoga.