La Posizione sulla Testa – Sirsasana

La posizione sulla testa è anche conosciuta come Re delle asana in quanto questa posizione è in grado di curare molte malattie. Sirsanana è una delle asana più efficaci per corpo e mente. Per poter padroneggiare Sirsasana è richiesta un po’ di forza, ma principalmente è una posizione che richiede capacità di concentrazione e consapevolezza.

Istuzioni di base

1 sirsanana1. In posizione seduta sulle ginocchia, afferra i gomiti per misurare la distanza corretta tra di loro e posiziona gli avanbracci sul pavimento.

 

 

 

 

 

2 sirsana2. Senza muovere i gomiti , intreccia le dita così che le braccia formino un triangolo.

 

 

 

 

 

3 4 sirsasana3. Posiziona la sommità del capo sul pavimento e afferra il retro della testa tra le tue mani.

4. Mantieni la testa ed i gomiti in questa posizione, raddrizza le ginocchia e spingi il bacino in alto.

5. Mantieni il peso sui gomiti. Cammina avvininando i piedi alla testa mantenendo le ginocchia diritte. Continua a camminare fino a che le anche sono allineate con le spalle.

 

5 6 7 sirsasana6. Lentamente solleva un piede alla volta dal pavimento e porta le ginocchia al petto. Cerca di mantenere questa posizione e spingi gli avanbracci nel pavimento. Mantieni le ginocchia piegate.

 

 

 

8 sirsasana7. Lentamente porta le gambe verso l’alto raddrizzando le ginocchia.

8. Focalizza il tuo sguardo in un punto all’altezza dei tuoi occhi, mantieni il peso su avambraggi e gomiti e continua a respirare naturalmente.

 

 

 

 

Come uscire dalla Posizione sulla Testa

  1. Per uscire dalla posizione, mantieni il piede destro verso il soffitto e lascia cadere la gamba sinistra al pavimento.
  2. Porta anche la gamba destra al pavimento e rilassati nella posizione del bambino (Shashankasana or Balasana) per 30 secondi.

Benefici della Posizione sulla Testa

La posizione sulla testa ha molti benefici sia sul piano fisico che mentale. Come in ogni asana yoga, il tempo in cui restiamo nella posizione determina l’effetto della posizione stessa. Più a lungo manteniamo una posa maggiori saranno gli effetti. E’ inoltre importante che la posizione sia il più possibile ferma e comoda.

  • La posizione sulla testa aiuta a bilanciare il cuore ed il sistema circolatorio invertendo la posizione del corpo. La gravità aiuta a portare il sangue dalle vene verso il cuore.
  • Rinforza il sistema respiratorio e circolatorio
  • Il cervello, il midollo spinale e il resto del sistema nervoso ricevono un maggior afflusso di sangue ricco di elementi nutritivi.
  • Migliora la condizione dei nervi, occhi, orecchie, naso e gola.
  • Sirsasana aiuta in caso di costipazione.
  • Aumenta la memoria e le capacità intellettive.
  • Migliora la concentrazione, la forza di volontà e la capacità di focalizzarsi.
  • Stimola una sensazione, fisica e mentale, di armonia ed equilibrio.
  • Riduce la ritenzione di liquidi nelle gambe grazie all’inversione del corpo.
  • La tiroide, la ghiandola pineale e pituitaria vengono stimolate, così come conseguenza anche tutte le altre ghiandole vengono stimolate e coordinate.
  • L’incremento della pressione sanguigna ha effetti positivi sul cervello, occhi e orecchie
  • Aiuta a migliorare fatica mentale, depressione e sensazione di paura
  • Stimola il sistema nervoso centrale
  • Stimola i barocettori che permettono al corpo di regolare la pressione sanguigna
  • A causa dell’inversione della pressione sanguigna ha effetti positivi sul cuore
  • Rinforza la schiena, le spalle ed i muscoli delle braccia
  • La circolazione sanguigna ed il sistema linfatico sono stimolati in tutto il corpo
  • Migliora la digestione e l’eliminazione delle tossine.

Contro indicazioni

La posizione sulla testa è un asana molto intensa che dovrebbe essere praticata con attenzione. Se non avete nessuna esperienza di Sirsasana, è consigliabile imparare questa posizione sotto la guida di un insegnante esperto di yoga. La posizione sulla testa non deve essere praticata nei seguenti casi:

  • Pressione alta
  • Glaucoma, distacco della retina o altri seri problemi agli occhi in quanto la posizione sulla testa incrementa la pressione negli occhi
  • Infortuni al collo
  • Forte raffreddore o mal di testa
  • Asma
  • Bambini con meno di 7 anni di età, in quanto il loro cranio può ancora essere troppo morbido e sensibile
  • Gravidanza; fisicamente non ci sono problemi, ma è sconsigliato praticare questa posizione per non correre il rischio di cadere facendo del male a sé stesse o al bambino.
  • Emicrania acuta o cronica
  • Dolori o problemi a collo e spalle
  • Seri problemi cardiaci
  • Osteoporosi

Se sei interessato a saperne di più su Sirsanana e vuoi imparare ad insegnare questa posizione a nuovi studenti yoga, iscriviti al corso di formazione per insegnanti Arhanta Yoga in India o nei Paesi Bassi.

Scopri altre posizioni invertite, come la Posizione sulle Spalle (Sarvangasana) e la Posizione dell’ Aratro (Halasana).

Leggi altro sulle posizioni di Hatha Yoga per principianti.