La Posizione del Pesce – Matsayasana

La posizione del pesce può essere praticata anche dopo la posizione sulle spalle, in quanto aiuta a rilasciare blocchi o tensioni dopo Sarvangasana. La posizione del pesce stira anche (in direzione opposta rispetto alla posizione sulle spalle) la zona cervicale e toracica. Apre la zona del torace, migliora e stimola una profonda respirazione.

Istruzioni di base

1 pesce1. Sdraiati sulla schiena, gambe e piedi uniti. Posizionate le mani sotto i glutei, palmi delle mani a contatto con il pavimento.

 

 

 

2 pesce2. Inspirando guardate le punte dei piedi e spostate il peso del corpo sui gomiti, avvicinandoli il più possible tra di loro.

 

 

 

3 pesce 3. Inspirate e lasciate cadere la testa indietro, posizionate la sommità del capo sul pavimento, aprite il più possibile il torace. La testa tocca gentilmente il suolo, ma il peso del corpo è sui gomiti.

4. Mantenete i piedi, le gambe e il viso rilassato. Dividete il peso in egual misura tra anche e gomiti. Aprite il petto il più possibile. Inspirate profondamente e aprite il torace un pò di più ad ogni inspirazione. Espandete la vostra cassa toracica in modo da inspirare più profondamente. Comunque evitate di forzare la respirazione.

5. Per uscire dalla posizione, inspirate, sollevate la testa, guardate le punde dei piedi. Posizionate la schiena al pavimento e rilassatevi.