Guida Di Sopravvivenza Per Gli Studenti Della Formazione Per Insegnanti Di Yoga

“C’è un miracolo in ogni nuovo inizio”.

Herman Hesse

Sono tanti i sentimenti che si provano quando si decide di fare qualcosa di nuovo. Innanzitutto l’impazienza, seguita da un’improvvisa ondata di eccitazione. Poi c’è il dubbio e la paura interiore di sapere se sia possibile o meno. Tutti noi ci troviamo in questa situazione a un certo punto della nostra vita! Iniziare qualcosa di nuovo non è sempre una cosa facile. Ma se non si inizia, non si può sapere cosa si può ottenere.

Iniziare un corso di formazione per insegnanti di yoga può sembrare un’esperienza nuova ed entusiasmante. Ed è un’esperienza bellissima e trasformativa. Un corso di formazione per insegnanti di yoga è un’esplorazione dinamica e dettagliata dello yoga ed è diverso da un corso di yoga di base che potreste aver fatto in precedenza.

Questo articolo è una guida di sopravvivenza di base per chiunque voglia intraprendere una formazione per insegnanti di yoga.

Cosa c’è da sapere su una formazione per insegnanti di yoga?

Un corso di formazione per insegnanti di yoga ha la sua parte di sfide. Ma è una buona scelta se si vuole adottare una potente pratica personale, cambiare carriera o migliorare la propria vita.

Che cos’è una formazione per insegnanti di yoga?

Un corso di formazione per insegnanti di yoga (o YTT, come viene comunemente chiamato) è un programma di formazione certificata per insegnanti che offre una comprensione completa e dettagliata dello yoga. Copre tutti i principali aspetti dello yoga, tra cui la meditazione, la filosofia, la storia, la fisiologia e l’anatomia. Inoltre, fornisce le competenze e i metodi necessari per insegnare lo yoga agli altri.

Un corso di formazione per insegnanti di 200 ore è lo standard d’oro. A questo si possono aggiungere altri programmi di formazione per insegnanti avanzati o specializzati.

A seconda del budget, degli orari e della situazione domestica, si può scegliere di completare l’YTT di 200 ore in un corso breve e coinvolgente di quattro settimane, presso lo studio locale o (a partire dalla pandemia di COVID) online.

Leggi: “4 ragioni per cui una formazione intensiva per insegnanti di yoga funziona!

Perché è necessario un corso di formazione per insegnanti di yoga?

Ogni persona è diversa. Pertanto, il motivo per cui si segue un corso di formazione per insegnanti di yoga varia da persona a persona. Il motivo che vi spinge a frequentare il corso dipende da ciò che desiderate ottenere da questa esperienza.

Queste sono alcune delle ragioni che di solito motivano le persone a seguire un corso di formazione per insegnanti di yoga:

  • Adottare un nuovo stile di vita: Lo yoga e la mindfulness sono diventati una soluzione per molti. Sono stanchi di vivere una vita iperattiva e piena di stress e vogliono uscire da questo modello noioso. La mancanza di esperienze significative spinge molte persone a cercare qualcosa di diverso nella vita. Lo yoga offre loro l’opportunità di vivere una vita più sana e appagante.
  • Cambiamento di carriera: Molte persone si iscrivono al corso di formazione per insegnanti perché vogliono esplorare la possibilità di diventare insegnanti di yoga. Seguire il proprio cuore e cambiare carriera ha permesso a molte persone di dare una nuova direzione alla propria vita.
  • Imparare nuove abilità: Alcune persone fanno un YTT anche perché vogliono portare la loro pratica yoga a nuovi livelli.
  • Un cambiamento di prospettiva:Un cambiamento di scenario offre l’opportunità di prendere molte decisioni importanti per la vita. Un’esperienza coinvolgente come un corso di formazione per insegnanti di yoga dà lo slancio per valutare la propria vita da una nuova prospettiva.

Leggi: 10 modi in cui una formazione per insegnanti di yoga può cambiare la vostra vita“.

Cosa aspettarsi da una formazione per insegnanti di yoga?

Un corso di formazione per insegnanti di yoga porterà molti cambiamenti al vostro attuale stile di vita. Vi metterà alla prova fisicamente e mentalmente, ma vi fornirà anche il supporto necessario per affrontare queste sfide. Supererete molte paure, dubbi e limitazioni preesistenti. E al termine del corso inizierete a vedervi sotto una luce completamente nuova.

Di seguito sono elencate alcune delle cose che ci si può aspettare in un corso di formazione per insegnanti di yoga. La maggior parte di esse riguarda sia la formazione a distanza (online) sia quella in loco. La pratica dello yoga sarà rigorosa ogni giorno. Nel caso della formazione a distanza, si può avere la flessibilità di seguire il proprio ritmo, ma la pratica regolare è d’obbligo.

  • C’è moltoda imparare ed è meglio avere una mentalità da studente durante tutto il corso. Ci sono asana, mantra, meditazione, lezioni teoriche, ecc. Inoltre, dovrete leggere molto e sostenere un esame! Potrete eccellere in alcune aree e faticare in altre, ma l’idea è quella di continuare a impegnarsi e di non lasciare che questi aspetti influenzino la vostra mentalità.
  • Cambieranno la dieta, le abitudini del sonno, il metabolismo corporeo e le idee sulla vita in generale. Tutto ciò può avere un forte impatto e per un po’ ci si può sentire a disagio. Ma con il progredire dell’allenamento, diventerete più in sintonia con l’intera esperienza e inizierete persino a goderne.
  • Leore di pratica vi introdurranno all’arte dell’insegnamento dello yoga ai vostri compagni. Potrete sperimentare cosa significa insegnare a un’altra persona e osservare come gli altri insegnano.
  • Subirete degli alti e bassi emotivi. Il cambiamento di ambiente, il rigoroso allenamento fisico, la stretta osservanza della disciplina, gli esercizi nuovi (e anche strani), il distacco dalla famiglia e dagli amici: tutto questo può sembrare a volte un po’ opprimente, soprattutto quando si soggiorna in un ashram. Ma questa è solo una parte dell’esperienza.

Ci saranno anche molti momenti che vi sorprenderanno, vi emozioneranno e vi faranno sentire felici e grati. Questa è la natura della vita e quando si soggiorna in un ashram ci si ricorda di molte cose belle della vita nel suo complesso.

Per saperne di più sull’esperienza di vita in un ashram, leggere: Cosa aspettarsi in un ashram“.

  • Incontrerete molte persone straordinarie e vi farete degli amici per la vita. Inizierete l’addestramento come estranei, ma col tempo maturerà un legame speciale tra tutti voi.
  • Supererete le vostre paure e i vostri dubbi.Vi troverete in un ambiente di sostegno dove imparerete a superare le sfide con altre persone che la pensano come voi. Questo vi ispirerà a non lasciarvi scoraggiare dai vostri errori o dalle vostre debolezze. Al contrario, vi motiverà a superare queste barriere e a lavorare con ancora più determinazione.

Come prepararsi a una formazione per insegnanti di yoga

“Quando lo studente è pronto, l’insegnante appare. Quando lo studente sarà davvero pronto, l’insegnante scomparirà”.

Il modo migliore per prepararsi a un corso di formazione per insegnanti di yoga è avere una mente aperta. Inoltre, la dedizione e la volontà di imparare e adattarsi vi aiuteranno a superare più facilmente le varie fasi.

Un corso di formazione per insegnanti di yoga, se svolto in un ashram o in una scuola di yoga, è un’esperienza completamente coinvolgente. Un corso online, invece, offre maggiore flessibilità.

Di seguito sono elencati 10 consigli che potete utilizzare per ottenere il meglio dal vostro corso di formazione per insegnanti di yoga.

Cinque consigli di sopravvivenza per una formazione online per insegnanti di yoga

  1. Fate delle ricerche, leggete delle buone recensioni e scegliete uno stile di yoga.

Oggi è disponibile un’ampia gamma di corsi di yoga online. Quindi, fate una ricerca adeguata e confrontate i migliori abbinamenti sulla base di un’analisi dettagliata delle vostre esigenze e dei vostri obiettivi.

Informatevi sulla scuola e sui corsi offerti. Consultate il loro sito web, controllate le recensioni e le testimonianze degli studenti passati. Se necessario, telefonate o scrivete per avere una panoramica dettagliata del corso che desiderate seguire.

Alcuni corsi si concentrano su uno o più stili di yoga popolari, mentre altri insegnano una versione più classica. Alcuni corsi offrono anche una combinazione di diverse forme di yoga. Conoscere uno stile di yoga vi aiuterà a decidere come iniziare il vostro percorso di yoga.

  1. Pianificate il vostro programma in anticipo.

Pianificate e modificate i vostri orari in modo da non avere problemi all’ultimo minuto quando inizia il corso. Anche se avete la flessibilità di seguire il corso al vostro ritmo, si tratta di un’aggiunta alla vostra routine attuale. Avere un calendario vi aiuterà a sincronizzare gli orari delle lezioni, delle sessioni di pratica dal vivo o di gruppo e di qualsiasi altra responsabilità che possiate avere.

  1. Mantenere una pratica quotidiana.

La pratica costante è d’obbligo se ci si impegna seriamente nell’allenamento. Manterrà il vostro corpo e la vostra mente allineati e in sincronia con ciò che avete imparato. Inoltre, vi prepara alle pose più difficili e vi aiuta a costruire la mentalità di un insegnante di yoga.

  1. Seguite una routine ed eliminate le distrazioni.

È più probabile che le distrazioni siano presenti quando si segue un corso di formazione per insegnanti di yoga online da casa. Il lavoro, la famiglia e altri obblighi possono creare ulteriore pressione. Per questo motivo, è meglio creare una routine prima di iniziare la formazione. Ogni giorno riservate un po’ di tempo a voi stessi e cercate di eliminare il più possibile le distrazioni. Informate le persone che vi ospitano dell’allenamento e aiutatele ad abituarsi alla nuova routine.

  1. Accettare meglio se stessi, essere ottimisti e tenere un diario.

Un corso di formazione per insegnanti di yoga vi aprirà in molti modi. Potrebbero emergere molte emozioni e demoni interiori e a volte potreste sentirvi come se non voleste continuare. In questo periodo è fondamentale avere un’onesta stima di sé e rispettare le proprie emozioni.

Parlate con l’insegnante e chiedete il suo sostegno se ritenete che le cose stiano diventando un po’ difficili da affrontare da soli.

Iniziate a scrivere le vostre esperienze quotidiane nel vostro diario. Questo porterà maggiore chiarezza e vi aiuterà a gestire i vostri pensieri e le vostre emozioni.

Leggi:Vantaggi e svantaggi della formazione online per insegnanti di yoga

Cinque consigli per una formazione di persona per insegnanti di yoga

  1. Modificate il vostro stile di vita

Iniziate a modificare il vostro stile di vita. In questo modo sarà più facile adattarsi al nuovo stile di vita durante la formazione per insegnanti di yoga. Iniziate a mangiare sano (preferibilmente vegetariano), fate attività fisica regolare, seguite un modello di sonno e prendete l’abitudine di svegliarvi presto. Fate anche un check-up della salute.

  1. Prendete l’abitudine di leggere.

Con ogni probabilità, lo state già facendo. Avere un’idea di base sulla formazione yoga, sullo stile di vita in un ashram o sulle esperienze degli studenti vi dà un’idea di cosa aspettarvi. Informatevi sulle condizioni meteorologiche, sulle regole dell’ashram/scuola in cui alloggerete, su ciò che dovete portare con voi e su ciò che vi verrà fornito come parte del corso.

Durante la formazione dovrete anche studiare regolarmente. Per questo motivo, è utile prendere l’abitudine fin da prima.

  1. Non è necessario confrontarsi con gli altri.

Siate gentili con voi stessi e seguite il flusso.

Vivrete e imparerete con persone che hanno già frequentato un corso di yoga e con persone nuove. Vedere gli studenti più esperti potrebbe farvi sentire un po’ a disagio. Ma ricordate che l’obiettivo finale dello yoga è quello di andare verso l’interno e costruire voi stessi in base alle vostre esigenze, non a quelle degli altri. Il vostro obiettivo è capire come funziona lo yoga e come potete sintonizzare il vostro corpo e la vostra mente con esso.

  1. Non prendetela alla leggera, ma non alimentate il dubbio su voi stessi.

Partecipare a un programma intensivo come un corso di formazione per insegnanti di 200 ore è una decisione seria, che non deve essere presa alla leggera. Detto questo, vorremmo anche ricordarvi di non essere troppo seri o di non sentirvi troppo intimiditi in nessun momento prima o durante la formazione. Pensare troppo a come sarà il programma, se sarete in grado di svolgerlo, se avete l’età giusta o cosa pensano gli altri delle vostre prestazioni non farà altro che ostacolare il vostro apprendimento. Ricordate che lo yoga è tanto una questione di accettazione di sé quanto una questione di crescita e di sviluppo personale.

  1. Pensate a un’esperienza e non a un semplice addestramento.

Considerate il vostro corso di formazione per insegnanti di yoga come un’esperienza più che un processo meccanico che vi porta dal punto A al punto B. Lo yoga vi permette di evolvere con il tempo, quindi continuerete a vedere dei cambiamenti nella vostra pratica. Non c’è fine all’apprendimento e non c’è una destinazione fissa. Quindi, sia che vogliate diventare insegnanti di yoga, sia che vogliate fare un corso per il vostro sviluppo personale, la decisione di fare un YTT vi aiuterà a superare il pensiero convenzionale.