6 cose che dovresti sapere sull’essere un insegnante di yoga

6 cose che dovresti sapere sull'essere un insegnante di yoga

1. Insegnare yoga e praticare yoga è completamente diverso

Essere un esperto di yoga avanzato non ti rende un insegnante avanzato. C’è una grande differenza tra sapere qualcosa ed essere in grado di spiegare e trasferire tale conoscenza agli studenti. Quando pratichi yoga, non pensi più ai piccoli dettagli di come fai le tue asana, lo sai e basta.

Pertanto, è importante seguire un buon corso di formazione per insegnanti di yoga che ti insegna come dare istruzioni e suggerimenti adeguati. Dovrai anche imparare i corretti allineamenti per i diversi tipi di corpo e come dare correzioni personali a queste persone.

2. Un insegnante è diverso da un istruttore

Molte persone si confondono tra il loro ruolo di insegnante o istruttore. Un istruttore è qualcuno che semplicemente fornisce o spiega istruzioni per fare un asana o fare esercizio fisico. Per lo più un istruttore rimarrà davanti durante la maggior parte della classe e dimostrerà gli asana che gli studenti dovranno seguire. Un istruttore è più interessato a cosa fare e come farlo, e seguirà uno schema prestabilito, una sequenza o istruzioni durante la lezione.

Considerando che un insegnante di yoga è più interessato ad aiutare ogni studente a raggiungere il proprio obiettivo di venire alla lezione di yoga. Un insegnante è a conoscenza degli obiettivi personali di ogni studente. È consapevole dei punti di forza e delle sfide di ogni studente e offre una guida su come migliorare. Un insegnante di yoga fa il giro della classe guardando, aiutando, correggendo e adattando gli studenti. Dovresti fare una scelta chiara su quale desideri essere.

3. Non devi essere un artista super asana

Molte persone hanno paura di iniziare a insegnare perché pensano che la loro pratica personale non sia abbastanza buona. Non dimenticare che tutti hanno dei limiti nei loro corpi. Alcune persone sono molto flessibili ma mancano di forza, alcune hanno forza ma mancano di flessibilità e alcune hanno entrambe ma mancano di equilibrio e concentrazione. Ogni insegnante di yoga ha difficoltà con certe pose.

Il mio miglior insegnante era quello su una sedia a rotelle, ma le sue conoscenze e i suoi metodi di insegnamento compensavano quello. È molto più importante conoscere gli allineamenti degli asana e i loro benefici ed essere in grado di spiegarlo molto chiaramente agli studenti piuttosto che poter fare perfettamente tutti gli asana. La maggior parte degli studenti lo capisce e non si aspetta che il suo insegnante sia un super asana.

4. La fiducia è importante

Non puoi insegnare niente a nessuno finché non iniziano a fidarsi di te. Gli esseri umani sono curiosi e scettici per natura. Non possiamo farci niente. Preparati a essere giudicato e guardato dai tuoi nuovi studenti nelle loro prime lezioni con te. Vogliono vedere cosa fai, come cammini, siedi e parli.

Anche quando i tuoi studenti devono chiudere gli occhi, puoi essere sicuro che almeno alcuni di loro ti stanno ancora guardando per vedere cosa stai facendo. È importante esserne consapevoli e mantenere una postura e un atteggiamento professionali durante tutta la lezione. Una volta che si fidano di te, si sentiranno a loro agio con te e non si preoccuperanno se commetti errori.

5. Insegnare yoga può essere una carriera a tempo pieno

Molte persone presumono che non possano vivere solo insegnando yoga e pensano di dover avere un lavoro “reale” insieme ad esso. Questo potrebbe essere vero se non sei un buon insegnante o non hai le competenze extra necessarie.

L’insegnamento dello yoga può essere una carriera molto comoda e soddisfacente per coloro che sono professionisti, hanno una visione chiara, conoscono la loro materia, hanno le capacità di comunicazione, marketing e si prendono effettivamente cura dei loro studenti. C’è una carenza di insegnanti come questi, quindi se sei pronto a sviluppare te stesso in questo ruolo, il cielo è il tuo limite.

6. Un insegnante di yoga non deve essere un guru spirituale

Sebbene lo yoga sia in realtà una pratica spirituale, non devi essere molto spirituale o una persona altamente evoluta per essere un insegnante di yoga. Puoi semplicemente essere un “insegnante di Yoga Asana”. La maggior parte delle persone pratica lo yoga come esercizio fisico e all’inizio non si preoccupano degli aspetti spirituali.

Questo è un nuovo post e per l’articolo originale, visitare YogiApproved.com

Circa l’autore

Ram-Online-Yin-Yoga-Teacher Ram Jain (E-RYT 500) è il fondatore di Arhanta Yoga Ashrams.

Tiene corsi di formazione professionale per insegnanti di Yoga in India e Paesi Bassi. Dal 2009 ha formato oltre 4000 insegnanti di yoga.

Subscribe now to receive our series of short e-books

Our E-books

Subscribe to our mailing list and receive a series of short e-books